Image by Matteo Vistocco

Il Museo dell'Opera

L’ampliamento del museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore, finito nel 2015, non solo ha dato nuova luce a opere come la Pietà di Michelangelo, la Maddalena di Donatello, ma ha cambiato la fisionomia stessa del museo, rendendolo un museo moderno, narrante, che strizza l’occhio al mondo social (Facebook e Instagram) un museo che ricorda i musei, d’oltreoceano.

Questa impronta narrativa ha coinvolto le opere, ma anche le chiese a cui le opere musealizzate rimandano, fornendo ai visitatori strumenti scenografici e interpretativi che potessero mostrare quelle opere nel loro contesto.

Per questo entrare al museo dell’Opera di santa Maria del Fiore vuol dire fare un viaggio nel tempo e tornare alla Firenze del Medioevo e del Rinascimento, partecipare ai lavori per la costruzione della Cattedrale fatta da Arnolfo di Cambio e Francesco Talenti, assistere ai lavori del Campanile progettato e fatto da Giotto e alla creazione della maestosa Cupola di Brunelleschi.

Questo tour sarà un viaggio nel tempo, dove passeggeremo nella Firenze del Passato, un tour che ci porterà molto vicino a opere che sono capolavori come mai prima, un tour, intenso un’esperienza unica.

 

Durata: 2h